Copertura rischi e garanzie

La tua impresa vuole cogliere le opportunità offerte dalla globalizzazione dei mercati e dal commercio con l'estero per raggiungere e mantenere elevati livelli competitivi?

Intesa Sanpaolo  offre strumenti di copertura rischi e garanzie efficaci per tutelare le aziende dai rischi commerciali, politici e valutari legati alle attività internazionali.

Gli strumenti offerti sono a tutela di entrambe le parti coinvolte nella transazione commerciale, ossia:

  • dell’azienda importatrice affinché riceva la merce nei termini e secondo le condizioni contrattuali stabilite
  • dell'azienda esportatrice perché ottenga il pagamento

 

Credito documentario

Credito Documentario e Stand by Letter of credit

I Crediti Documentari e la Stand-by Letter of Credit sono gli strumenti per il regolamento delle operazioni commerciali che le banche hanno messo a punto per le imprese che operano con controparti con le quali di norma non c’è un adeguato rapporto di fiducia e/o sono situate in Paesi a rischio.

Rimesse documentate

Rimesse Documentate

L'esportatore incarica la banca di consegnare gli effetti e/o documenti (di norma utili alla consegna di merci) previo pagamento dell'importo pattuito, o previo rilascio d'impegno scritto al pagamento a scadenza o contro la firma di accettazione da parte del debitore su uno o più effetti. Può essere accompagnata da avallo o impegno della banca del debitore.

Garanzie bancarie internazionali

Garanzie bancarie internazionali

La banca, nell'ambito di un contratto internazionale, tutela uno dei due contraenti dall'inadempienza della controparte. L’impegno è comunque astratto e autonomo rispetto al contratto commerciale sottostante.

 

Per maggiori informazioni

Prendi appuntamento
Condividi questa pagina con i tuoi amici!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili in Filiale e sul sito di Intesa Sanpaolo.La vendita dei prodotti e servizi presentati è soggetta all'approvazione della Banca.