Trasparenza
ABF - Guida Pratica - Arbitro Bancario Finanziario - RC00-01001
Apertura di Credito non Consumatori - FI-1025

Apertura Credito Stagionale

Vuoi sostenere l'attività della tua impresa anche nei periodi di bassa stagione?

Intesa Sanpaolo mette a disposizione Apertura di credito stagionale, una linea di credito studiata per supportare le aziende che abbiano esigenze di liquidità legate alla marcata stagionalità del settore in cui operano

Apertura di credito stagionale per sostenere le imprese soggette alla stagionalità.

E’ un finanziamento finalizzato alla messa a disposizione di fondi utilizzabili dalle imprese soggette a marcata stagionalità nei flussi di cassa, con particolare riferimento al settore dell'accoglienza e del turismo (eventualmente proponibile anche ad altri settori merceologici, quali la filiera agroindustriale - produttori di vini, olio, ecc).

L'apertura di credito viene concessa per fronteggiare le spese d'esercizio che l'impresa deve sostenere nei periodi di bassa stagione in considerazione della riduzione del giro d'affari e dei relativi incassi. E' previsto che il rimborso delle somme utilizzate debba effettuarsi con gli incassi rivenienti dalla ripresa dell'operatività stagionale.

Il finanziamento prevede un'unica delibera iniziale, con ripartizioni transitorie di durata prestabilita.

L'impresa potrà optare per due diverse stagionalità:

Semestrale. Il cliente individua due date in corso d'anno, con un intervallo di sei mesi una dall'altra, entro le quali dovrà provvedere al rimborso delle somme utilizzate. Tra la data di rimborso ed i successivi utilizzi dovranno trascorrere almeno 30 giorni.

Nell'esempio seguente il cliente ha scelto il 30 settembre e il 31 marzo come date di rimborso. Nei mesi in verde ha a disposizione il fido, nei mesi in rosso no.

 Mesi 1
2 3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 Fido                        

Annuale. Il cliente individua una data in corso d'anno entro la quale dovrà provvedere al rimborso delle somme utilizzate . Tra la data di rimborso ed i successivi utilizzi dovranno trascorrere almeno 60 giorni.

Nell'esempio seguente il cliente ha scelto il 31 marzo come data di rimborso. Nei mesi in verde ha a disposizione il fido, nei mesi in rosso no.

 Mesi 1
2 3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
 Fido                        

Entrambe le formule prevedono quindi nell'anno due mesi durante i quali la linea di credito non è utilizzabile.

Le Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo, previa valutazione della misura del fatturato dell'anno precedente ed eseguita la consueta istruttoria nei modi d'uso, potranno concedere l'affidamento su un conto corrente dedicato. L'importo accordabile non potrà essere superiore al 10% del fatturato annuo.

 

Per maggiori informazioni

Prendi appuntamento
Condividi questa pagina con i tuoi amici!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili in Filiale e sul sito di Intesa Sanpaolo.
La concessione dei finanziamenti è soggetta a valutazione ed approvazione della Banca.