Trasparenza
ABF - Guida Pratica - Arbitro Bancario Finanziario - RC00-01001
Documento informativo - PerTe Prestito Pensionati INPS - ISP - FI-1551

PerTe Prestito Pensionati INPS

Sei in pensione e cerchi un prestito personale semplice e veloce?

Con PerTe Prestito Pensionati Inps la tua pensione ha più valore.

Potrai così finanziare le tue esigenze di spesa a condizioni chiare e trasparenti.

Lascia i tuoi dati, ti richiamiamo

  • Destinatari: pensionati INPS (*), anche non clienti della Banca, con trattamento pensionistico già in corso, non gravato da cessioni del quinto della pensione e con un'età massima di 83 anni non compiuti alla richiesta e 85 anni alla scadenza del finanziamento.
  • Finalità: finanziamento di esigenze personali e familiari.
  • Durata: da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120 mesi
  • Importo finanziabile: da 3.600 euro a 75.000 euro (comprensivo di tutti gli oneri connessi all'operazione: interessi ed imposte).
  • Periodicità delle rate: mensile; da un minimo di 80 euro ad un massimo di 1/5 della pensione netta, e comunque non più della quota cedibile espressamente indicata nella Comunicazione di Quota Cedibile rilasciata dalla sede provinciale dell'INPS di competenza.
  • Tasso di interesse: fisso, dipendente dall'età del cliente e dalla durata del finanziamento richiesto.
  • Copertura assicurativa: il finanziamento è assistito, in base alla normativa vigente, da una copertura assicurativa che garantisce il pagamento del credito residuo in caso di decesso del titolare della pensione. Il costo della copertura è a carico dell'ente finanziatore (Intesa Sanpaolo).
  • Modalità di rimborso: rata trattenuta dalla pensione ad opera dell'Ente Previdenziale di riferimento.
  • Documenti richiesti: documento d'identità, codice fiscale e Comunicazione di Quota Cedibile che sarà richiesta direttamente dalla filiale; non è necessario alcun preventivo di spesa.
  • Erogazione: l'esito della domanda viene comunicato in tempi brevi e il Prestito viene accreditato direttamente su conto corrente, anche di terzi ovvero per cassa.
  • Rimborso anticipato: è ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un compenso pari:
    • all' 1% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
    • allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno

Non è previsto alcun compenso per estinzione anticipata se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 euro.

(*) Sono escluse: pensioni e assegni sociali; pensioni d'invalidità civile; assegno mensile per l'assistenza personale e continuativa ai pensionati per inabilità di cui all'art.5 della L. 12 giugno 1984 n. 222; pensioni ai superstiti se cointestate a più titolari; assegni di sostegno al reddito (cat. VOCRED-VOCOOP-VOESO); assegni al nucleo familiare; pensioni cointestate a più titolari.

Vieni in filiale a scoprire l'offerta personalizzata per te.

 

Prendi appuntamento

Quanto può costare? Ad esempio*:

Cessione del quinto della pensione per un uomo di 70 anni, con una pensione netta mensile di 1.000 euro e una rata mensile di euro 200 da rimborsare in 60 mesi.

Importo totale del credito: euro 9.857,42

Importo netto erogato: euro 9.857,42

TAN (tasso di interesse annuo nominale) FISSO: 7,95% TAEG: 8,36%

 
Costo totale del creditoeuro 2.142,58
Interessieuro 2.126,58
Spese di istruttoriaEsente
Spese incasso rateEsente
Costo comunicazioni di leggeEsente
Imposta di bollo percepita in sede di erogazione (attualmente vigente)
euro 16,00
Imposta di bollo percepita ad ogni invio comunicazioni di legge (attualmente vigente)
euro 2,00
Importo rata mensile
euro 200,00
Importo totale dovuto dal consumatoreeuro 12.000,00

Esempio valido per un uomo di 70 anni di età, con una pensione netta mensile di 1000 euro e una rata mensile di euro 200 da rimborsare in 60 rate. L’importo erogato, corrispondente all’importo totale del credito, è pari ad euro 9.857,42. Tasso di interesse nominale annuo fisso: 7,95%; TAEG 8,36%(comprensivo di interessi, spese di istruttoria, costo comunicazioni ai sensi di legge, imposta di bollo all’erogazione, imposta di bollo percepita unitamente alle comunicazioni di legge).
L’importo totale dovuto dal consumatore è pari a euro 12.000,00 e comprende: importo totale del credito: euro 9.857,42; interessi: euro 2.126,58; spese di istruttoria: esenti; spese di incasso rata: esenti; imposta di bollo: euro 16 trattenuta in sede di erogazione. Importo rata mensile: euro 200,00.

Esempio calcolato al 01/05/2016

 

 

 

Per maggiori informazioni

Prendi appuntamento
Condividi questa pagina con i tuoi amici!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Il finanziamento è un prodotto di Intesa Sanpaolo S.p.A, richiedibile presso tutte le filiali delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo. Il documento «Informazioni europee di base sul credito ai consumatori è richiedibile in filiale. La concessione del prestito è subordinata all'approvazione di Intesa Sanpaolo S.p.A.