SERVE AIUTO

Parla con noi al 800.303.303 e se ti trovi all'estero chiama +39.011.8019.200

Credito e risparmio

Le filiali del futuro: strutture ecosostenibili e accoglienti, luogo d’incontro per la comunità

U n ambiente accogliente, aperto e flessibile: ecco come Intesa Sanpaolo sta ripensando gli spazi delle sue oltre 4000 filiali sparse su tutto il territorio italiano. A partire dalla fine del 2015 Intesa Sanpaolo ha avviato un processo di re-design delle filiali per renderle luoghi aperti e modellati sulle esigenze di clienti e non.

Sia nelle grandi città che nelle realtà più piccole il cambiamento fisico delle filiali va di pari passo con quello dell’approccio al cliente, lasciando spazio a momenti di scambio e condivisione sui temi di arte, cultura, innovazione e imprenditorialità.

La filiale del futuro: le eccellenze italiane

Nell’ottica di sostegno all’economia reale che da sempre contraddistingue l’approccio di Intesa Sanpaolo, non possono di certo mancare spazi e momenti dedicati alle eccellenze italiane del food e del fashion. Gli spazi della banca diventano quindi una passerella con la sfilata Next Trend, mentre la filiale di Alba prevede uno spazio dedicato al co-working.

A Milano la filiale di Corso Vercelli è stata rinnovata prevedendo uno spazio relax in collaborazione con Puro Gusto, mentre in quella di piazza Diaz ha trovato casa l’alta pasticceria di Iginio Massari. 

“Dopo diverse iniziative di condivisione che hanno aperto le nostre filiali alla moda, alla musica e a tanti momenti artistici e culturali, da oggi con il maestro Massari proponiamo una nuova esperienza di stile e gusto, in una collaborazione che ci rende particolarmente orgogliosi di un cambiamento culturale in Italia”.
Andrea Lecce, responsabile Direzione Marketing Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo

La filiale del futuro: musica, arte, cultura

Il nuovo modello di servizio della Banca dei Territori prevede già dal 2014 una differenza nell’operatività delle filiali in base alle esigenze della comunità, dagli orari di apertura differenziati ai servizi specifici messi a disposizione per supportare il cliente in modo ottimale. Con questo ulteriore passo avanti nell’evoluzione della filiale come luogo di scambio e incontro, la banca porta sul territorio iniziative rilevanti che spaziano dall’arte alla cultura pop. Ne sono un esempio la serie di concerti esclusivi con i protagonisti di X Factor 2017 portati su tutto il territorio nazionale, gli appuntamenti con i concerti jazz di JazzMI, le mostre e gli incontri con gli illustratori in occasione di Lucca Comics & Games.

La filiale del futuro è sostenibile

Sulla base della Politica Ambientale ed Energetica del Gruppo, viene prestata una particolare attenzione all’allestimento delle filiali per limitare il più possibile l’impronta ecologica, ponendo in atto scelte strategiche e azioni concrete per realizzare questo obiettivo.

Per una grande società di servizi come Intesa Sanpaolo, composta da un elevato numero di siti utilizzati, l’impatto dovuto ai consumi per riscaldamento, raffreddamento, illuminazione, la gestione dei rifiuti, la scelta di materiali di arredamento, è infatti davvero significativo. Per questo sono state redatte e diffuse delle linee guida tecniche per la gestione delle filiali, per la realizzazione delle filiali nuove e la ristrutturazione di quelle già operative.