Ho un libretto di deposito a risparmio. Ho letto che le mie condizioni non cambiano, ma che potrò usufruire di nuovi servizi. Quali sono?

Saranno resi disponibili nuovi servizi di pagamento che - se vorrà - potrà disporre dal suo libretto: bonifici e altri pagamenti, tra i quali gli F23 e gli F24.

Ho un Deposito titoli. E’ vero che dopo l’integrazione informatica non potrò più acquistare dei nuovi titoli? E che le commissioni cambieranno?

Fino al 7 dicembre - 24 novembre, per i clienti delle filiali cui è stata comunicata questa data - lei potrà continuare a vendere e a comprare con le stesse condizioni di oggi. Dall’11 dicembre - 27 novembre, per i clienti delle filiali cui è stata comunicata questa data - per proseguire con l’operatività completa, sarà necessario sottoscrivere in Filiale il nuovo contratto per la prestazione dei servizi di investimento e il questionario di profilatura. In ogni caso potrà continuare ad effettuare le operazioni in vendita, alle condizioni indicate in dettaglio nella comunicazione. I costi di gestione e amministrazione dei titoli rimangono invariati.

A quali condizioni potrò utilizzare le diverse linee di credito di breve termine che mi sono già state concesse?

Per tutta la durata degli affidamenti potrà continuare ad utilizzarle alle stesse condizioni. In più, in caso di eventuale utilizzo oltre fido sarà applicato per tutte le soglie di utilizzo oltre fido il valore di commissione d’istruttoria veloce (CIV) previsto per la soglia di utilizzo più bassa tra quelle contrattualizzate.


Utilizzi a fronte di presentazione di portafoglio e per anticipi su presentazione di fatture. Non ho compreso esattamente cosa cambia.

Lo smobilizzo delle singole presentazioni di portafoglio e gli anticipi delle fatture saranno gestiti sul rapporto di portafoglio anziché su conto anticipi, garantendo la disponibilità sul conto principale. Restano invariati il tasso debitore e le spese applicate.


Ho visto che avete ridenominato il mio conto Veneto Banca in “Conto ordinario Banche Venete”. A parte il nome, cambia qualcosa nelle condizioni economiche?

Le spese di conto a livello annuale e tutte le altre condizioni relative a incassi e pagamenti restano le stesse o in taluni casi vengono migliorate per essere allineate a quelle di Intesa Sanpaolo. Per gli sconfinamenti in assenza di fido viene migliorato il valore di Commissione d’Istruttoria Veloce (CIV), perché sarà applicato per tutte le soglie di sconfinamento il valore previsto per la soglia di sconfinamento più bassa tra quelle contrattualizzate.

Ho un contratto di Internet Banking. Come farò ad utilizzare quello nuovo?

Riceverà a breve sull’internet banking che attualmente usa tutte le informazioni che le occorrono. Le sarà chiesto di effettuare alcune semplici azioni che le consentiranno attivare la chiavetta fisica che riceverà via posta.

Nella comunicazione che ho ricevuto non si parla dei finanziamenti e dei time deposit (o depositi vincolati in genere) che ho presso di voi. Continuerò ad avere le stesse condizioni economiche?

Si, le condizioni economiche di questi prodotti rimangono le stesse.


Ho un conto a condizioni agevolate, in quanto membro dell’associazione dei commercianti. Le condizioni agevolate riservate a noi associati restano invariate?

Per i conti e gli altri rapporti in essere vengono conservate le agevolazioni attuali. A partire dall’11 dicembre - 27 novembre, per i clienti delle filiali cui è stata comunicata questa data - tali convenzioni non saranno più disponibili per i conti di nuova accensione.


Se volessi non accettare le modifiche propostemi per uno o più dei contratti/rapporti in essere, posso rifiutarle?

Può rifiutare le modifiche e recedere dal contratto senza spese ottenendo l’applicazione delle condizioni precedenti, comunicandocelo entro il 28 febbraio 2018. Nel mese di dicembre riceverà un documento di sintesi “straordinario” con il dettaglio di tutte le condizioni applicate, con le eventuali nuove denominazioni.


Ho un POS che avevo attivato con la mia vecchia banca (ex Banche Venete): posso continuare ad utilizzarlo? Devo chiamare il tecnico? Potrò mantenere le condizioni economiche attuali?

Sei hai già un POS attivo (fisico o virtuale), puoi continuare ad utilizzarlo senza necessità di interventi tecnici. Restano invariate le condizioni economiche applicate.