Vai al contenuto principale

Uso della carta all’estero

La tua carta può essere un’affidabile compagna di viaggio. In otto mosse scoprirai come usare al meglio all’estero la tua carta di pagamento e tutti gli accorgimenti utili per risparmiare e anche per prevenire eventuali frodi.

1

Limita i contanti

  • Meglio non rischiare. Piuttosto che metterti in viaggio con una somma di denaro in tasca, è più sicuro prelevare i contanti all’occorrenza direttamente nel Paese di destinazione. Con una carta di pagamento, sia di debito (se abilitata al circuito internazionale) sia di credito, potrai prelevare contanti direttamente nella valuta corrente. Il prelievo di contanti in valuta è solitamente più conveniente del cambio valuta negli exchange point del Paese d’arrivo (perciò non dare retta alle leggende metropolitane che affermano il contrario…). Ricorda che se prelevi contante con carta di credito, sia in Italia che all’estero è prevista una commissione di “anticipo di contante” e inoltre se prelevi con una carta di pagamento in una valuta diversa dall’euro, è prevista la commissione di conversione valuta.
  • Carte di debito e di credito, se aderiscono ai circuiti internazionali, sono accettate in tutto il mondo e consentono di fare acquisti in tutti i negozi che espongono il logo del circuito indicato sulla carta. È utile sapere che sui pagamenti in euro con carta non è applicata alcuna commissione, anche all’estero
  • Il PIN della tua carta è composto da 5 cifre e per prelevare o pagare all’estero devi inserire lo stesso codice che usi in Italia. In alcuni Paesi può però esserti chiesto un PIN di 4 cifre: in questo caso inserisci solo i primi quattro numeri del PIN.
  • Se hai carta Superflash, carta Credit, carta Debit, , carta Pensione, carta Prepaid, XME card, Gold Card e Exclusive Card di Intesa Sanpaolo, ricorda che hai la copertura assicurativa in caso di rapina del contante che hai prelevato a uno sportello automatico (ATM), subita entro 24 ore dal momento del prelievo. Una sicurezza in più da non sottovalutare.

2

Verifica i costi delle operazioni

  • La prima buona norma da ricordare: se vuoi risparmiare, paga con la carta e limita i prelievi al necessario. Anche se sei in un Paese con valuta diversa dall’euro, la commissione applicata per i pagamenti è comunque inferiore a quella prevista per i prelievi agli sportelli automatici.
  • Informati per tempo sul valore delle commissioni applicate dalla tua banca quando fai pagamenti con valuta estera. Quando usi la carta per operazioni con valuta diversa dall’euro (pagamenti, prelievi e anticipo contanti) sono previste, oltre ai costi sopra indicati, specifiche commissioni di conversione applicate dal circuito internazionale di pagamento: conoscerle ti aiuterà a risparmiare
    • Sei hai una carta Intesa Sanpaolo, la commissione varia a seconda del circuito e a seconda del paese in cui viene effettuata l'operazione (Mastercard o Maestro/Cirrus: da 0,15% all’ 1% dell'importo; Visa: al massimo pari all'1%) e la conversione in euro dell'operazione avviene al tasso di cambio definito dai circuiti internazionali di pagamento.


(*) L’area SEPA include in tutto 34 Paesi europei (dato aggiornato a luglio 2019) di cui 19 Paesi UE che utilizzano l’euro, 9 Paesi UE che usano moneta diversa dall’euro e 6 Paesi fuori dalla UE e che usano valuta diversa dall’euro.

3

Previeni le frodi

La miglior difesa contro la possibilità di clonazione della propria carta è sempre la prevenzione. Con il servizio Geocontrol, ad esempio, puoi limitare l’utilizzo delle tue carte di debito e di credito solo ai Paesi che rispettano gli standard di sicurezza europei. In questo modo puoi ridurre il rischio di frode se la tua carta è stata clonata.

  • Se hai una carta Intesa Sanpaolo, il servizio Geocontrol è gratuito: puoi modificare il profilo di utilizzo della carta (scegliendo ‘Profilo Limitato’ invece di ‘Profilo Mondo’) in ogni momento, per un periodo limitato o a tempo indeterminato. Puoi farlo comodamente da app, in filiale o allo sportello automatico, ogni volta che vuoi. Oppure chiamando il Numero Verde 800.303.303 attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Un altro modo per difenderti dalle frodi è attivare il servizio di ricezione di SMS sul telefono cellulare ogni volta che la tua carta viene utilizzata per un’operazione superiore al limite stabilito. Se hai una carta Intesa Sanpaolo, puoi attivare il Servizio SMS gratuitamente in filiale, online, da app o anche in uno sportello automatico abilitato. Ricorda che il costo dipende dal tuo gestore telefonico: è dunque utile verificare le tariffe applicate dal tuo gestore agli SMS nel Paese di destinazione.

4

Aumenta i limiti di spesa

Controlla i limiti di utilizzo, giornalieri e mensili, delle carte che vuoi portare con te, sia per i prelievi sia per i pagamenti. Considera anche se fare richiesta alla tua banca di aumentare il plafond per il periodo in cui sarai in viaggio. Sarai così in grado di sostenere spese impreviste legate alla tua vacanza o al tuo soggiorno. Non è una scelta irreversibile: al tuo ritorno potrai ristabilire il limite di utilizzo abituale. Se hai una carta Intesa Sanpaolo, ricorda che puoi gestire i limiti, entro i massimali concordati con la banca, comodamente da app o dal sito di internet banking.

5

Memorizza i numeri utili

Prima della partenza è saggio fare mente locale sui numeri importanti da conoscere in caso di emergenza. Informati presso la tua banca e memorizza cosa fare per bloccare una carta mentre sei all’estero o nel caso in cui tu abbia smarrito o dimenticato il PIN.

  • Se sei titolare di una carta Intesa Sanpaolo, per bloccare la tua carta in caso di furto o smarrimento chiama il Numero Verde 800.303.303, attivo 24 ore su 24 (da telefono fisso in Italia) o il numero +39 0287109001 (da cellulare o dall’estero). Inoltre, puoi ottenere immediatamente il blocco della carta anche dal tuo internet banking e dall’app Intesa Sanpaolo Mobile.
  • Hai dimenticato il PIN della carta che ti serve per prelevare e pagare? Anche in questo caso puoi richiederlo dal sito e dall’app Intesa Sanpaolo Mobile.

6

Tutta l’assistenza possibile

Se vuoi partire con il massimo della spensieratezza considera le carte 'top di gamma': spesso offrono servizi aggiuntivi in termini di assistenza e protezione.

  • Ad esempio, nell’ambito dell’offerta di carte di credito Intesa Sanpaolo, Gold Card e Exclusive Card includono un servizio di emergenza che offre assistenza immediata, in caso di furto o smarrimento della carta, e inoltre la possibilità di ricevere una carta sostitutiva, se ci si trova in un luogo dove non è possibile raggiungere una filiale.

  • E se vuoi rendere ancora più piacevole e semplice il tuo viaggio, con la carta Exclusive Card hai un assistente personale che puoi chiamare in qualsiasi momento per qualsiasi necessità, ad esempio organizzare uno spostamento, prenotare un hotel, acquistare un biglietto per un evento.

7 

Controlla l’estratto conto

Al ritorno dal viaggio, controlla i movimenti del conto corrente e delle carte per individuare eventuali acquisti non autorizzati oppure prelievi di somme che non hai effettuato. Tieni presente che sull’estratto conto gli orari indicati per ciascuna operazione eseguita sono quelli italiani. Se ricordi di aver fatto acquisti a una certa ora, sull’estratto conto comparirà un'ora diversa, relativa all’orario effettivo di contabilizzazione.

(*) Le coperture assicurative sono prestate da Intesa Sanpaolo Assicura S.p.a. La copertura assicurativa di carta Credit, Gold Card e Exclusive Card prevede un massimale di 300,00 euro per sinistro e un massimale di 600,00 euro per anno assicurativo.

 

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale.
XME Protezione e Proteggi Salute sono polizze di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. distribuite dalle Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo. Prima della sottoscrizione leggi il set informativo disponibile presso le Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo e sul sito internet www.intesasanpaoloassicura.com.
Per le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti e servizi bancari citati consulta i fogli informativi disponibili in filale e su www.intesasanpaolo.com.
Per l’utilizzo dell’App è necessario essere titolari dei servizi a distanza della Banca.

Hai bisogno di aiuto su
Come usare la tua carta all’estero - Intesa Sanpaolo?