SERVE AIUTO

Parla con noi al 800.303.303 e se ti trovi all'estero chiama +39.011.8019.200

Cultura e Responsabilità Sociale

Intesa Sanpaolo sostiene il Salone del Libro di Torino

Gros-Pietro: “Un contributo per una società più matura”

Intesa Sanpaolo conferma anche per l’edizione 2019 e per il dodicesimo anno consecutivo il proprio sostegno al Salone Internazionale del Libro di Torino. Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, è intervenuto all’inaugurazione ricordando come “tutta l’attività di Intesa Sanpaolo in ambito culturale, come quella nel sociale, trova fondamento nell’aspirazione a offrire un contributo ulteriore, oltre a quello economico-finanziario, per una società più matura, critica e consapevole, in grado di promuovere e sostenere la crescita del Paese. Il Salone del Libro, con gli stimoli al pensiero, il fermento creativo, il coinvolgimento delle scuole che è in grado di generare, è uno degli appuntamenti che più vanno in questa direzione”.

Per quanto riguarda il settore bancario, nel 2018 sono state 27 le banche inserite nel Dow Jones Sustainability Index World e 10 nell’indice Europe.

“La cultura è un elemento centrale del Piano d’Impresa”

La cultura è da tempo un tratto caratterizzante del profilo di Intesa Sanpaolo, Per questo motivo è stata inserita a pieno titolo nel Piano di Impresa 2018-2021 diventando così un elemento strutturale per la realizzazione degli obiettivi del Gruppo. In ambito editoriale la Banca progetta e realizza ogni anno collane dedicate ai beni artistici, ai palazzi sue sedi, volumi destinati ai ragazzi e pubblicazioni di carattere storico, economico e documentario, artistico e musicale. Nel 2018 sono stati 25 i titoli pubblicati. A questo si aggiunge la vasta attività artistica, archivistica e di sostegno a innumerevoli attività culturali.

“Essere qui oggi” ha spiegato Gros-Pietro “significa sottolineare la centralità del nostro rapporto con Torino, dove ha sede il Gruppo, centralità che si manifesta con il sostegno a tutti i principali eventi (Biennale Democrazia, Torino Jazz Festival, MITO SettembreMusica, TorinoDanza, Teatro Regio, il Torino Film Festival), a mostre e iniziative culturali, a numerosi soggetti, come il Teatro Regio e il Centro Einaudi”.

Quest’anno all’interno della manifestazione verrà valorizzata la mostra inaugurata di recente a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia - “Nel mirino - L’Italia e il mondo nell’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo 1939-1981”. Prima organica ricognizione sullo straordinario patrimonio dell’Agenzia Publifoto, acquisito nel 2015 da Intesa Sanpaolo che, attraverso il proprio Archivio storico, lo conserva, restaura, studia e valorizza, l’esposizione racconta attraverso 240 immagini alcuni degli episodi cruciali della storia e della cronaca italiane e mondiali, realizzate dai fotografi di quella che è stata a lungo l’agenzia fotogiornalistica più importante del paese.
In contemporanea l’Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo è promosso e condiviso con il pubblico attraverso una selezione di immagini anche nella mostra “NOI ...non erano solo canzonette”, in programma alla Promotrice delle Belle Arti di Torino fino al 7 luglio.

La collaborazione con il Salone del libro conferma ancora una volta la centralità del rapporto di Intesa Sanpaolo con Torino e il contributo attivo con cui partecipa alla crescita culturale e civile della città. Sono circa 8.000 le persone Intesa Sanpaolo che lavorano in Piemonte, sulle 60.000 in Italia.

Articoli correlati