SERVE AIUTO

Parla con noi al 800.303.303 e se ti trovi all'estero chiama +39.011.8019.200

Cultura e Responsabilità Sociale

Un progetto per la formazione dei giovani

Accordo tra Intesa Sanpaolo e Università Federico II per l'istruzione e il lavoro

Intesa Sanpaolo ha a cuore i giovani, la loro valorizzazione e la loro formazione: elementi chiave per la crescita del Paese entrati a tutti gli effetti nel Piano Industriale 2018-2021. Per questo è stato sottoscritto un importante accordo con l’Università Federico II di Napoli che punta allo sviluppo di iniziative comuni mirate alla formazione professionale, con tre protocolli attuativi.

 

Col primo il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche l’Università erogherà formazione specialistica per preparare all’esame di iscrizione all’Albo Unico dei Consulenti finanziari i giovani selezionati da Intesa Sanpaolo. Uno dei metodi di selezione più innovativi in questo ambito è Make it real Intesa Sanpaolo, contest che seleziona neolaureati per uno stage formativo finalizzato all’assunzione.

 

È inoltre in programma l’attivazione di stage semestrali retribuiti in ambito IT, cyber security ed M&A, curricolari e non, con gli studenti dell’ateneo impegnati presso strutture di Intesa Sanpaolo in progetti di ricerca. L’ultimo protocollo istituirà borse di studio a sostegno della frequenza universitaria destinate a studenti meritevoli iscritti a corsi magistrali o master su temi di economia e finanza, per incentivare la partecipazione a programmi internazionali.

“Gros-Pietro: Il Piano di Impresa 2018-2021 prevede che Intesa Sanpaolo sia un motore della crescita inclusiva e sostenibile, fondamentale per il Mezzogiorno”

Il polo universitario di San Giovanni a Teduccio (NA) ospita poi l’Hub Banca Impresa creato assieme all’ateneo campano nel 2017: un punto d’incontro e contaminazione virtuosa tra Banca, imprese e università, che offre sostegno pratico oltreché finanziario. A ciò si aggiunge l’imminente firma della convenzione relativa a “per Merito Intesa Sanpaolo”, iniziativa dedicata agli studenti universitari che offre un prestito senza garanzie e restituzione dilazionata a lungo termine per coprire le spese di studio.
Queste sono solo alcune delle iniziative messe in campo dalla Banca, con numerosi progetti di Intesa Sanpaolo formazione per imprese, scuole e a sostegno dei territori e delle comunità, oltre a percorsi di inserimento nel mercato del lavoro, di cui alcuni con focus specifico sul Mezzogiorno come, ad esempio, il progetto “Giovani e Lavoro”.

Il Rettore dell’Università Federico II di Napoli, Gaetano Manfredi, ha spiegato come la collaborazione con Intesa Sanpaolo “si rafforza con iniziative che guardano alle opportunità per i giovani e allo sviluppo dei territori. Tanti nostri laureati avranno ulteriori possibilità di formazione professionale e accademica di qualità che faciliteranno l’inserimento lavorativo”.

 

 

Il Presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro ha chiarito che, “come Banca leader del Paese, il sostegno all’alta formazione universitaria e all’ingresso nel mondo del lavoro delle nuove generazioni ci coinvolge particolarmente”. Aggiungendo come l’accordo rappresenti un altro tassello a riprova dell’impegno verso i giovani e contribuisca “allo sviluppo economico del Sud Italia sotto il profilo imprescindibile della crescita del capitale umano, in particolare di quello più fecondo e vivace rappresentato dagli studenti universitari”.

Articoli correlati