Vai al contenuto principale

   

Intesa Sanpaolo a fianco di Europol per proteggere le vittime di ransomware.
Scopri di più sull’iniziativa e su come recuperare i tuoi file.

Cos'è il "Ransomware"?

Si tratta di un tipo di malware che impedisce o limita agli utenti l'accesso ai loro sistemi o dispositivi, chiedendo loro di pagare un riscatto online entro una determinata scadenza per riprendere il controllo dei propri dati.

L'infezione può avvenire in modi differenti

Previous Next

Cos'è No More Ransom?

NMR è una partnership pubblico-privata tra Forze Dell'Ordine e leader di settore lanciata nel 2016.
Tramite www.nomoreransom.org il progetto ha l'obiettivo di: 

Assistere le vittime nel recupero dei loro file criptati

Accrescere la consapevolezza della minaccia relativa ai ransomware nell'opinione pubblica

Fornire link diretti alle agenzie di polizia nazionale degli stati membri dell'Unione Europea, oltre ad incoraggiare i cittadini a segnalare questo tipo di attacchi.

Come funziona?

1

 

Visita il sito www.nomoreransom.org per verificare se sei stato infettato da un tipo di ransomware per cui esistono degli strumenti gratuiti per decriptare i file.
Carica i file criptati e il messaggio di riscatto lasciato dai criminali.

2

 

Lo strumento (Crypto Sheriff) verificherà l'esistenza di uno strumento di decriptazione adeguato, scegliendolo tra quelli presenti nella lista degli strumenti disponibili.

3

 

Se c'è un riscontro positivo, il sistema fornisce alla vittima il link per scaricare lo strumento. Seguendo le informazioni indicate, la vittima potrà procedere alla decriptazione dei propri file.

4

 

Nel caso non fosse ancora disponibile lo strumento adeguato, il consiglio per la vittima è di continuare a controllare il sito NMR, dal momento che nuovi strumenti verranno regolarmente aggiunti alla lista.

Sei stato infettato?

Ecco cosa fare dopo

 

  • Visita il sito www.nomoreransom.org per verificare se sei stato infettato da un tipo di ransomware per cui esistono degli strumenti gratuiti per decriptare i file.
  • Non pagare il ransom.
    In questo modo starai finanziando i criminali  e li incoraggerai a continuare con le loro attività illicite.
  • Segnala l'evento alla Polizia di Stato. Più informazioni fornisci, più sarà efficace l'azione delle Forze dell'Ordine per fermare tale tipo di crimine.
  • Scollega i tuoi device da internet o altra connessioni di rete (ad es. la rete wi-fi di casa) il più presto possibile al fine di prevenire che l'infezione si propaghi.
  • Formatta il disco rigido del device infetto, reinstalla il sistema operativo e le app, fai partire ogni aggiornamento disponibile e recupera i tuoi file bloccati dal tuo device di back-up (se ne hai uno).

Consigli per le vittime?

Come prevenire un attacco ransomware?

 

  • Non cliccare sui link contenuti in mail inaspettate o sospette.
  • Cerca e scarica solo versioni ufficiali dei software da siti sicuri.
  • Utilizza prodotti di sicurezza robusti per proteggere il tuo sistema da qualsiasi minaccia, inclusi i ransomware.
  • Mantieni aggiornato il software di sicurezza del tuo computer e assicurati di avere il sistema operativo sempre aggiornato all'ultima versione disponibile.
  • Fai attenzione quando navighi in internet: non cliccare su link sospetti, pop-up o finestre di dialogo.
  • Non utilizzare account con privilegi amministrativi per le ordinarie attività quotidiane.

Hai bisogno di aiuto su
No More Ransom?