Vai al contenuto principale

Ricerca per le malattie rare: sei ancora in tempo per sostenere "Vite Coraggiose"

30.11.2016

 

 

 

Oltre 1 milione in Italia, e più di 25 milioni in Europa. Secondo le stime dell’Istituto Superiore della Sanità sono queste le persone colpite da malattie rare, e di esse circa il 60% sono bambini.

 

A loro è dedicata “Vite Coraggiose”, la campagna sociale promossa dalla Fondazione Bambino Gesù per la ricerca e la cura delle malattie genetiche orfane di diagnosi.

 

L’iniziativa è partita in occasione del Giubileo della Misercordia, e Intesa Sanpaolo ha scelto di promuovere la raccolta dei fondi che saranno destinati ai progetti di ricerca dell’ospedale pediatrico.

 

Sostieni con noi “Vite coraggiose”

 

Effettua la tua donazione alla Fondazione Bambino Gesù tramite bonifico bancario indicando:

  • l’IBAN IT 05 B 03069 05020 100000016223 e
  • la causale “ Vite Coraggiose”.

 

Le donazioni effettuate in tutte le filiali delle banche commerciali del Gruppo Intesa Sanpaolo sono esenti da commissioni, indicando il codice grande beneficiario 009701.

 

Se sei correntista di una delle Banche del Gruppo e hai attivato i servizi via Internet in modalità dispositiva, puoi effettuare il bonifico anche online senza commissioni semplicemente indicando nel campo “beneficiario” il codice 009701.

A fronte della donazione potrai richiedere, in una delle 950 filiali presenti nell’elenco allegato, un braccialetto con il brand “Vite Coraggiose” e/o un CD di Albano Carrisi contenente un brano inedito.

 

Per saperne di più visita il sito dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù www.ospedalebambinogesu.it

Hai bisogno di aiuto su
Scenario 2016 - IV trimestre Privati?