Vai al contenuto principale

INTERVENTI IN CAMPO ASSICURATIVO A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DALL’ECCEZIONALE EVENTO SISMICO CHE HA INTERESSATO LE REGIONI LAZIO, MARCHE, UMBRIA E ABRUZZO IL 24 AGOSTO 2016

26.09.2016

 

Il Gruppo Intesa Sanpaolo, presente nel territorio colpito dagli eventi sismici del 24 agosto, ha adottato una serie di provvedimenti a favore delle famiglie, imprese, piccoli artigiani, commercianti che hanno subito danni a causa del terremoto.

Oltre agli interventi nel settore dei finanziamenti (contenute nell’avviso “Interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dall’eccezionale evento sismico che ha interessato le regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo il 24 agosto 2016”) sono state attivate azioni in ambito assicurativo riguardanti:

  • 1. Polizza assicurativa di Investimento offerta a beneficio dei minori da Intesa Sanpaolo Vita e Intesa Sanpaolo
  • 2. Polizze auto e moto di Intesa Sanpaolo Assicura
  • 3. Polizze di Intesa Sanpaolo Assicura e/o Intesa Sanpaolo Vita collegate ai finanziamenti
  • 4. Polizze danni Intesa Sanpaolo Assicura a clientela privata e imprese


1. Polizza assicurativa di Investimento offerta a beneficio dei minori

 

Intesa Sanpaolo Vita congiuntamente a Intesa Sanpaolo attiverà una polizza vita a beneficio dei minori che nell’evento hanno perso uno o entrambi i genitori, facendosi carico dell’intero investimento.

La polizza sarà vincolata fino al raggiungimento della maggiore età del minore, e prevede un capitale versato di 100.000 euro nel caso di decesso di un genitore e di 200.000 euro se sono mancati entrambi i genitori.

Il beneficiario della polizza riceverà il capitale da Intesa Sanpaolo Vita in forma rateizzata, in 10 rate semestrali erogate a partire dal 31/12 dell’anno di compimento dei 18 anni di età.

In aggiunta, nel caso in cui il beneficiario completi il percorso di studi fino al conseguimento della laurea entro un termine prestabilito verrà erogato un ulteriore capitale pari al 50% del capitale rivalutato prima dell’erogazione delle rate.

Si invitano gli interessati a prendere contatti con la Filiale presente sul territorio o con il Servizio Clienti di Intesa Sanpaolo Vita al numero verde 800.124.124.


2. Polizza auto e moto di Intesa Sanpaolo Assicura  

 

Per tutti i clienti residenti nei comuni colpiti dal sisma, contraenti di polizze auto e moto di Intesa Sanpaolo Assicura attive alla data del terremoto, sono previste le seguenti iniziative:

  • Iniziative centralizzate (non è necessaria alcuna richiesta da parte del cliente):

a)    per le polizze auto e moto con scadenza compresa tra il 24.08.2016 e il 24.08.2017 i consueti 15 giorni di copertura dopo la scadenza della polizza vengono portati a 75 giorni, al fine di rendere possibile il rinnovo della polizza con maggior tranquillità;

b)    per le polizze auto con scadenza compresa tra il 24.08.2016 e il 24.08.2017 annullamento degli addebiti eventualmente previsti per le regolazioni dei premi infra annuali (Formula a Consumo) e a scadenza (formule chilometriche 5.000 e 8.000).

  • Iniziative attivabili su richiesta del cliente tramite Servizio Clienti di Intesa Sanpaolo Assicura 800.124.124

a)    Rinnovo gratuito per le polizze auto e moto con scadenza compresa tra il 24.08.2016 e il 24.08.2017 per una annualità di polizza. Per rinnovare la polizza gratuitamente il cliente deve contattare il Servizio Clienti di Intesa Sanpaolo Assicura al numero 800.124.124, in autonomia o supportato dalla Filiale.
Si evidenzia che l’utilizzo per il rinnovo della polizza della funzionalità presente nell’Internet Banking non consente di azzerare automaticamente il costo del premio di rinnovo della polizza
. Nel caso si sia eseguito comunque il rinnovo direttamente dal proprio Internet Banking, sarà possibile ottenere lo storno dell’addebito contattando il Servizio Clienti 800.124.124.

b)    Sospensione del contratto di assicurazione auto/moto, anche in assenza dei documenti normalmente richiesti

c)    Risoluzione del contratto di assicurazione auto/moto per distruzione del veicolo, anche in assenza della restituzione dei documenti, con rimborso del premio pagato e non goduto.

Si ricorda che, nel caso di premio auto o moto con pagamento mensile, la sospensione del pagamento delle rate avviene centralmente.  


3. Polizze di Intesa Sanpaolo Assicura e/o di Intesa Sanpaolo Vita collegate a finanziamenti

 

Per le polizze assicurative stipulate in relazione a un finanziamento, che è stato oggetto della sospensione del pagamento delle rate applicato centralmente dalla banca (polizze a copertura di uno o più rischi quali incendio, morte, invalidità permanente totale, inabilità totale temporanea, malattia grave, ricovero ospedaliero e disoccupazione), la modifica dei termini di rimborso del finanziamento comporta il prolungamento della durata della copertura assicurativa, con variazione della durata della polizza che si allinea alla nuova data di scadenza del finanziamento. L’estensione della durata della copertura assicurativa si applica automaticamente, e nessuna attività è prevista in questa fase a carico dei clienti.
Nel caso di rinuncia volontaria alla sospensione delle rate del finanziamento da parte del cliente, anche la durata delle polizze collegate sarà conseguentemente ricalcolata.


4. Polizze danni Intesa Sanpaolo Assicura a clientela privata e imprese

 

I contraenti di polizze danni di Intesa Sanpaolo Assicura a tacito rinnovo oppure di polizze di durata pluriennale con frazionamento mensile o annuale (ad es. Business5), attive alla data del terremoto, con ricorrenza annuale compresa tra il 24.08.2016 e il 24.08.2017, potranno usufruire del rinnovo gratuito delle polizze per la successiva annualità.


I clienti destinatari sono:

  • Clienti privati, residenti nei comuni colpiti dal sisma, contraenti di polizze quali, ad esempio, aCasaConMe, Tutela Famiglia, Abitazione e Famiglia, Polizza Infortuni.
  • Clientela imprese aventi sedi legali e/o operative nei comuni colpiti dal sisma contraenti di polizze multirischio quali, ad esempio, Tutela Business Commercio, Tutela Business Agricoltura, Polizza Infortuni, Business5.

Il rinnovo a titolo gratuito sarà riconosciuto ai Clienti coinvolti con modalità centralizzata, senza necessità di richiesta da parte del Cliente. I premi di rinnovo che, nelle more dell’attivazione automatica della gratuità fossero addebitati sul conto corrente del cliente, saranno successivamente stornati per garantire l’agevolazione a tutti i clienti di cui sopra.



Per eventuali dubbi, richieste e informazioni, si invitano i clienti a prendere contatti con la propria Filiale o con il Servizio Clienti di Intesa Sanpaolo Assicura al numero verde 800.124.124, per poter valutare le singole situazioni individuando le opportune soluzioni.

Settembre 2016

 

Elenco dei Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto 2016 che ha colpito il territorio delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo - delibera del Consiglio dei Ministri n. 126 del 25 agosto 2016
 

Marche
Arquata del Tronto (AP) - CAP 63096
Acquasanta Terme (AP) - CAP 63095
Montegallo (AP) - CAP 63094
Montefortino (FM) - CAP 63858
Montemonaco (AP) - CAP 63088

 

Abruzzo
Montereale (AQ) - CAP 67015
Capitignano (AQ) - CAP 67014
Campotosto (AQ) - CAP 67013
Valle Castellana (TE) - CAP 64010
Rocca Santa Maria (TE) - CAP 64010

 

Lazio
Accumoli (RI) - CAP 02011
Amatrice (RI) - CAP 02012
Cittareale (RI) - CAP 02010

 

Umbria
Preci (PG) - CAP 06047
Norcia (PG) - CAP 06046
Cascia (PG) - CAP 06043
Monteleone di Spoleto (PG) - CAP 06045

 

Hai bisogno di aiuto su
Interventi in campo assicurativo a favore delle popolazioni colpite dall'eccezionale evento sismico?