Vai al contenuto principale

FINANZIAMENTO AGEVOLATO DESTINATO AI SOGGETTI
DANNEGGIATI DAL SISMA CENTRO ITALIA 2016
PER IL PAGAMENTO DEI TRIBUTI
PLAFOND MORATORIA SISMA CENTRO ITALIA

06.10.2017

 

A seguito degli eventi sismici che hanno interessato i territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a partire dal 24 agosto 2016, la legislazione dell’emergenza ha previsto una serie di interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dai predetti eventi sismici, tra cui la proroga e la sospensione di termini in materia di adempimenti e versamenti tributari in favore dei soggetti residenti o aventi sede legale e/o operativa nei territori interessati dal sisma.

E’ stato quindi previsto che i titolari di reddito di impresa e di reddito di lavoro autonomo, nonché gli esercenti attività agricole, possano chiedere ai soggetti autorizzati all’esercizio del credito un finanziamento, assistito dalla garanzia dello Stato, da erogare il 30 novembre 2017, per il pagamento dei tributi dovuti fino al 31 dicembre 2017 e da erogare il 30 novembre 2018, per il pagamento dei tributi dovuti dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018; al fine di erogare i finanziamenti di cui sopra, le banche utilizzeranno provvista messa a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti, secondo contratti tipo definiti con la convenzione tra CDP e ABI, sottoscritta il 3 luglio 2017, assistiti dalla garanzia dello Stato.

I finanziamenti saranno rimborsati dai beneficiari secondo un piano di ammortamento di durata quinquennale (oltre un periodo di preammortamento) in cui dovrà essere corrisposta la sola quota capitale con rate semestrali scadenti al 30/06 e al 31/12 di ciascun anno.  Gli interessi e le spese di gestione dei finanziamenti saranno corrisposte alla Banca mediante il riconoscimento da parte dello Stato di un credito d’imposta.

I finanziamenti tributi 2017 saranno erogati il 30/11/2017 per consentire il pagamento dei tributi alla scadenza prevista del 16/12/2017, mentre i finanziamenti tributi 2018 saranno erogati il 30/11/2018 per consentire il pagamento dei tributi alla data prevista del 16/12/2018.

L’accredito delle somme erogate avverrà su un apposito conto corrente vincolato e infruttifero destinato esclusivamente al pagamento dei tributi, per i quali il beneficiario conferirà istruzioni irrevocabili di pagamento alla Banca.

In relazione ai finanziamenti per i pagamenti dei tributi 2017 il piano di ammortamento decorre dal 01/01/2020 al 31/12/2024, mentre per i tributi 2018, dal 01/01/2021 al 31/12/2025. E’ previsto un periodo di preammortamento che decorre per i finanziamenti dei tributi 2017 dalla data di erogazione 30/11/2017 al 31/12/2019, mentre per i finanziamenti dei tributi 2018 dalla data di erogazione 30/11/2018 al 31/12/2020.

I soggetti che intendano accedere al finanziamento agevolato devono presentare alla Banca un’autodichiarazione attestante il possesso dei requisiti previsti dalla legge per accedere all’agevolazione, da redigersi nella versione standard disponibile presso le filiali.

Le domande per il finanziamento tributi 2017 dovranno pervenire alla Banca entro il 17/11/2017; il relativo contratto di finanziamento dovrà essere stipulato entro il 21/11/2017.

 


 

Agg.to a Novembre 2017

Hai bisogno di aiuto su
Finanziamento agevolato soggetti danneggiati dal sisma Centro Italia 2016 per il pagamento dei tributi - plafond moratoria?