Vai al contenuto principale

Come risparmiare per i figli

Aiuta i tuoi figli a realizzare i loro sogni, impara a pianificare i risparmi, conoscere le opzioni disponibili e scegliere la soluzione più adatta alla tua famiglia. Perché un piccolo passo oggi può rappresentare una grande conquista domani.

Tutti i genitori desiderano per i propri figli un futuro luminoso. È anche vero che spesso, però, trovarsi a fare i conti con i costi della vita di tutti i giorni porta facilmente a scoraggiarsi. Il bilancio familiare deve tener conto di cifre a quattro zeri, dell’ordine di decine di migliaia di euro, poiché le spese per crescere un figlio aumentano in maniera proporzionale all’età evolvendosi in funzione delle esigenze educative e di vita: prima i costi dell’asilo, poi quelli della scuola, l’università, gli studi fuori sede e anche il matrimonio.


Eppure un modo per dare ai propri figli il massimo supporto esiste: il segreto è pianificare fin dall’infanzia un percorso di risparmio solido e programmato, in maniera assolutamente compatibile con le risorse che hai a disposizione, conoscendo le soluzioni disponibili e sulla base di obiettivi a medio e lungo termine.

Definisci con chiarezza i tuoi traguardi

Puoi iniziare a darti degli obiettivi che corrispondano ai traguardi da raggiungere, come avere una somma a disposizione per pagare l’istruzione privata per la scuola secondaria, per affrontare il pagamento delle rette universitarie o di un master, per programmare l’uscita di casa o, anche, per pensare al matrimonio se questo è all’orizzonte. Focalizzare l’obiettivo ti aiuterà a quantificare con precisione la somma di cui vorresti disporre, calcolare con calma il tempo che hai a disposizione e fare il punto sulla soluzione più adatta alle tue esigenze. Vi sono diverse possibilità.

  • Il libretto di risparmio 
    Lo strumento più diffuso è senz’altro il libretto di risparmio: è possibile aprirne uno fin dal momento della nascita. È sufficiente presentare un documento di identità valido e il codice fiscale di un genitore e del minore. Il libretto di risparmio è il modo più semplice e immediato per iniziare a costruire un piccolo deposito di denaro per i figli e presenta diversi vantaggi, primi fra tutti la facilità di gestione e la flessibilità - sei tu a decidere quando e quanto versare. Per scoprire quali sono le caratteristiche dei libretti di risparmio disponibili e le condizioni applicate chiedi alla tua banca tutte le informazioni utili.
  • Il piano di accumulo
    Un’altra modalità di risparmio è il piano di accumulo. Si tratta di un programma di risparmio attraverso l’adesione ai fondi comuni di investimento che consente di investire periodicamente un importo anche contenuto. È possibile: definire la durata, la periodicità e l’ammontare dei versamenti, sospendere i versamenti, nonché modificare la rata in base alle proprie esigenze. Rivolgiti al tuo gestore per ricevere le informazioni necessarie a scegliere la formula più adatta alle tue esigenze.
  • Le polizze vita con piano di risparmio
    Le polizze vita, soprattutto quelle con piano di risparmio, sono un’altra opzione: sono modulabili nella durata e nella periodicità dei versamenti e possono presentare la garanzia del capitale investito. Spesso vengono scelte dai familiari, come i nonni, che desiderano partecipare attivamente alla vita dei loro nipoti contribuendo alla costruzione di un piccolo tesoretto su cui fare affidamento al raggiungimento di qualche traguardo: la maturità, la laurea, una scadenza importante.
  • Il fondo pensione
    Infine, un altro modo per contribuire al futuro dei tuoi figli può essere l’attivazione di un piano previdenziale a loro beneficio, che potranno continuare quando inizieranno a lavorare. Anche in questo caso esistono diverse formule tra cui poter scegliere: il modo migliore per compiere la tua scelta è valutare insieme al tuo gestore elementi importanti come l’ammontare della somma da accantonare periodicamente e la modalità di investimento più adatta alle tue esigenze.

Se vuoi altri consigli su come gestire in modo ottimale il tuo bilancio familiare e su come ottimizzare le spese puoi leggere anche Ottimizzare entrate e uscite > Avere sotto controllo le spese e Ottimizzare entrate e uscite > Saper risparmiare.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni contrattuali dei prodotti e servizi bancari citati leggi i Fogli Informativi disponibili nelle filiali e sul sito internet delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo che li commercializzano. La vendita dei prodotti e dei servizi è soggetta alla valutazione della banca.
I Piani di Accumulo (PAC) consentono di investire periodicamente in fondi comuni di investimento gestiti da Eurizon Capital SGR e Eurizon Capital S.A.. Prima dell'adesione, si raccomanda di leggere le Informazioni Chiave per gli Investitori (KIID) e il Prospetto per conoscere in dettaglio le caratteristiche dei fondi, dei Servizi nonché i relativi rischi e costi e per poter assumere una consapevole decisione d'investimento. Tutti i documenti sono disponibili nelle filiali e sul sito internet del Collocatore o di Eurizon Capital SGR (www.eurizoncapital.it). Puoi richiedere maggiori informazioni al consulente di fiducia, nelle filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo, il quale provvederà a verificare l'adeguatezza del servizio o del fondo scelto rispetto alla conoscenza ed esperienza in materia di investimenti in strumenti finanziari, alla situazione finanziaria e agli obiettivi di investimento dell'Investitore o potenziale investitore.
Prima della sottoscrizione di una polizza leggi i Fascicoli Informativi disponibili nelle filiali delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo e sul sito internet della Compagnia www.intesasanpaolovita.it.
Prima dell’adesione  a un prodotto di previdenza complementare leggi la Nota Informativa e il Regolamento e, per il PIP, anche le Condizioni Generali di contratto disponibili presso le filiali delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo e sul sito internet del soggetto istitutore www.intesasanpaolovita.it.

Hai bisogno di aiuto su
Come risparmiare per i figli?