Vai al contenuto principale

Cosa ricordare prima di partire

Pronti a fare le valigie? Un vademecum per evitare gli intoppi e goderti solo il meglio della vacanza.

I preparativi per un viaggio non vanno sottovalutati. Sono una parte integrante e fondamentale della vacanza. Vediamo cosa non dimenticare per evitare difficoltà o piccoli inconvenienti che potrebbero rovinare i tuoi programmi di relax.

1

Fai le valigie con furbizia

Cerca di eliminare il più possibile. Per scegliere l’abbigliamento giusto informati sul meteo prima di partire, privilegia abiti comodi e facilmente abbinabili. Non scordare di portare qualcosa di comodo, il classico golfino e anche un cappello. Limita al massimo gli accessori: comprarli sul posto sarà più piacevole con in più il vantaggio di viaggiare leggeri.

2

Tecnologie, poche ma buone

Se sei appassionato di fotografia, al primo posto ovviamente va la macchina fotografica o la videocamera. Fai subito un check di tutte le componenti necessarie, dal carica batterie ai vari cavi indispensabili. Questo vale anche per lo smartphone, ovviamente.

3

In contatto con i tuoi cari

Per minimizzare i costi di chiamate e SMS rivolgiti al tuo operatore telefonico, chiedi informazioni sulla copertura della rete e cerca una buona offerta per il tuo Paese di destinazione. Attenzione poi agli MMS: l’invio di foto comporta il trasferimento di una serie di MB che possono esaurire velocemente il credito dati giornaliero o mensile. Infine, ricorda che optando per le tecnologie VOIP e IM (come Skype o WhatsApp) potrai parlare gratuitamente dal tuo telefono.

4

Pensa alla salute

Con un buon rifornimento di medicinali puoi prevenire eventuali malesseri o disagi che rischierebbero di rovinare la vacanza. Senza esagerare, naturalmente. Rivolgiti al tuo medico di fiducia per farti consigliare quelli giusti. Se stai seguendo cure specifiche, non dimenticarti le prescrizioni. Se hai un’assicurazione sanitaria dovresti consultare l’elenco delle prestazioni e verificare le coperture attive. Infine, è importantissimo informarsi sulle necessarie vaccinazioni, con un congruo anticipo.

5

Via libera alle carte

Prendi in esame le carte di pagamento che hai: meglio averne più di una, abilitate su circuiti di pagamento diversi, per far sì che siano sempre accettate. Verificane i limiti di utilizzo e valuta se sia opportuno aumentarli, annota numeri verdi e modalità di contatto per eventuali emergenze. Se vuoi partire con il massimo della spensieratezza considera le carte 'top di gamma': spesso offrono servizi aggiuntivi in termini di assistenza e protezione.

6

Paese che vai...

Se la tua destinazione è all’estero (anche nel caso si tratti di un viaggio 'organizzato' o di un 'club vacanze'), è sempre utile informarsi anche sulla situazione politica e monetaria, sull’idioma e sui principali usi e costumi. Il sito del Ministero degli Esteri è quello più affidabile. Per cogliere infine tutte le occasioni di svago e cultura, infòrmati con adeguato anticipo sul calendario di eventi previsto nel periodo del tuo soggiorno.

7

Quello che lasci

Per dare da mangiare al gatto, per le piante da annaffiare e simili, è sempre meglio lasciare le chiavi di casa a un familiare. Se puoi, porta eventuali oggetti preziosi che tieni in casa nella cassetta di sicurezza. Infine, dai ai tuoi amici e parenti tutti i riferimenti del posto dove vai, indirizzi e numeri utili per le emergenze. Sperando che tutto fili liscio in tua assenza.

Hai bisogno di aiuto su
Cosa ricordare prima di partire?