Vai al contenuto principale

Home Covid-19Paga contactless con BancoCard Plus e XME Card Plus

 

Operatività contactless: scelta del circuito di pagamento sul quale eseguire l’operazione

Le carte di debito BancoCard Plus e XME Card Plus sono collegate a due circuiti di pagamento: il circuito PagoBANCOMAT® e un circuito internazionale che, a seconda della carta, può essere Maestro, Mastercard o VISA.

Con tali carte è possibile effettuare pagamenti anche avvicinando la carta al POS, senza inserirla nel medesimo (cd. operatività contactless).

Se il POS è abilitato all’operatività contactless su tutti i circuiti di pagamento collegati alla carta, è possibile scegliere il circuito di pagamento su cui effettuare l’operazione prima di prestare il consenso all’esecuzione della stessa. In tal caso occorre indicare all’esercente il circuito di pagamento su cui effettuare l’operazione o, in caso di POS non presidiato dall’esercente, seguire le indicazioni riportate sul POS.

Se il POS non è ancora abilitato all’operatività contactless sul circuito di pagamento prescelto, è possibile comunque effettuare l’operazione su tale circuito, sempreché tale circuito sia accettato dall’esercente. A tal fine, tuttavia, l’operazione non può essere effettuata in modalità contactless, ma è necessario inserire la carta nel POS e indicare all’esercente il circuito su cui si desidera effettuare l’operazione o, in caso di POS non presidiato dall’esercente, seguire le indicazioni riportate sul POS.

Per informazioni sui circuiti di pagamento accettati dall’esercente, sull’abilitazione del POS all’operatività contactless per ciascuno di tali circuiti e sul funzionamento del POS, è possibile rivolgersi all’esercente.

E’ possibile inoltre conoscere il circuito su cui sarà effettuata l’operazione, prima di prestare il consenso all’esecuzione della stessa, chiedendo all’esercente o, in caso di operazione di importo superiore a 25 euro, visualizzando l’informazione sullo schermo del POS, sempreché il POS preveda questa funzione.

Tuttavia, se l’operazione è effettuata in modalità contactless per un importo non superiore a 25 euro, l’informazione sul circuito di pagamento che sarà utilizzato per l’esecuzione dell’operazione potrebbe non essere visualizzabile sullo schermo del POS prima dell’esecuzione dell’operazione medesima. In questo caso, se il POS non è presidiato dall’esercente, per conoscere ed eventualmente scegliere il circuito di pagamento su cui eseguire l’operazione è possibile inserire la carta nel POS e seguire le indicazioni visualizzate sullo schermo, sempreché il POS preveda questa funzione.

I titolari del servizio a distanza della Banca possono utilizzare la carta in modalità contactless tramite un dispositivo mobile (es. smartphone), previa attivazione e configurazione del servizio pagamenti con dispositivo mobile sui circuiti di pagamento a cui la carta è collegata. Una volta attivato e configurato il servizio sui circuiti di pagamento a cui la carta è collegata, è possibile scegliere il circuito di pagamento su cui effettuare l’operazione prima di prestare il consenso all’esecuzione della stessa. L’attivazione del servizio pagamenti con dispositivo mobile sui circuiti di pagamento a cui la carta è collegata dipende dall’applicazione utilizzata. Maggiori informazioni al riguardo e, più in generale, sull’attivazione, configurazione e utilizzo del servizio pagamenti con dispositivo mobile sono fornite nel contratto della carta e nella guida ai servizi disponibile sul sito internet www.intesasanpaolo.com.