Vai al contenuto principale

Circular Economy

Un nuovo paradigma di sviluppo come opportunità di
crescita commerciale ed economica. Scopri le migliori startup nel mondo delle biotecnologie e della food technology.

Quel maglione fatto con le arance rosse di Sicilia...

Qual è la differenza tra un’arancia e un frigorifero? L’arancia, quando la getti nel tuo giardino, genera nuova vita. Il frigorifero rimane per sempre un rifiuto. Per evitare che gli scarti di oggi si trasformino in un boomerang per le generazioni future, è necessario un cambio di prospettiva. E realizzare tessuti proprio con gli scarti degli agrumi, oggi, è possibile.
 

Progettare prodotti riutilizzabili in modo naturale e ridurre gli sprechi di cibo è la strada da seguire per generare opportunità commerciali ed economiche, con indubbi benefici ambientali e sociali
 

StartUp Initiative “Circular Bioeconomy” e “FoodTech”: Milano e Londra palcoscenico dell’economia circolare

Con gli eventi StartUp Initiative l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo offre nuove possibilità di sviluppo a clienti, investitori, venture capital e istituzioni. Mai come in questo campo, la tecnologia gioca un ruolo fondamentale. Esperti nazionali e internazionali hanno discusso delle tendenze e delle nuove tecnologie applicabili al modello economico circolare, che diventa fattore di crescita e aiuto verso scelte sostenibili secondo queste leve:

ripensare

il ruolo delle industrie

ridisegnare

la produzione e il marketing dei prodotti

aiutare

i consumatori a fare scelte sostenibili a livello ambientale

Biotecnologie: da rifiuti a risorse

La StartUp Initiative del 22 novembre 2017 a Milano, organizzata in collaborazione con BioInItaly Investment Forum - l’associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie – ha offerto ai clienti del mercato nazionale opportunità di sviluppo e di contatto con esperti e influencer del settore.
Protagoniste dell’evento sono state le startup, che si sono presentate ai manager di imprese e parchi scientifici operanti nel biotech. Questi gli ambiti esplorati:

  • colture dedicate allo sviluppo d’intere piantagioni
  • rifiuti urbani organici come fonte di materie prime rinnovabili
  • prodotti chimici da residui organici
  • bioraffineria per lo sviluppo di processi di produzione di biocarburanti a basso impatto ambientale 

Le startup coinvolte

Mogu

Sviluppa prodotti per la bioedilizia realizzati con un nuovo materiale derivato da agro-rifiuti e funghi.

Orange fiber

Crea tessuti sostenibili per l'industria della moda dai materiali di scarto della produzione di succo di agrumi.

Bioerg

Si concentra su un metodo di produzione microbica per ricavare polvere di destrano, un polimero a uso alimentare.

Alga-Circle

Sostiene lo sviluppo della microalga Trebouxia su uno speciale tessuto di lana ed estrae i suoi componenti di alto valore.

Nam

Un aerogel a base di silicio altamente resistente alle temperature estreme, ottenuto dalla termovalorizzazione degli scarti di riso.

Biofp

Sviluppa un bioprocesso innovativo per convertire substrati senza valore in biocarburanti e biopolimeri.

Bebp

Punta a sfruttare il biogas per produrre combustibili e plastica biodegradabile.

Food technology: dalla tradizione all’innovazione

Ridurre gli sprechi alimentari, riutilizzare gli scarti, ridistribuire il cibo invenduto sono alcuni degli spunti di Circular Economy emersi durante la StartUp Initiative di Londra, presso l'Hub dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo il 24 novembre 2017.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Fondazione Ellen MacArthur, player di riferimento mondiale per la transizione alla Circular Economy, di cui Intensa Sanpaolo è il primo Financial Services Global Partner dal 2015.

L’incontro, che si è svolto in concomitanza con la Settimana della Cucina Italiana nel Regno Unito ed è stato dedicato alle startup hi-tech operanti nell'industria del food - o meglio del “food tech - ha evidenziato come creatività e innovazione possano costruire una nuova economia ristorativa.

"Lo scopo del marketing - afferma infatti Jean-Christophe Laugée, Social Innovation and Sustainable Development di Danone - non è più promuovere un prodotto e fare profitto, ma aiutare i consumatori a fare scelte sostenibili a livello ambientale".

Intesa Sanpaolo, che sostiene la tradizione culinaria italiana e l'innovazione della filiera, ha anche promosso gli interventi di due aziende clienti che rappresentano best practice di internazionalizzazione ed esportazione di prodotti di alta qualità italiana: Beni di Batasiolo e OliveToLive

Le startup coinvolte

InnovaFeed

Startup francese che, partendo dagli insetti, produce proteine di alta qualità per l’alimentazione di pesci di allevamento.

MyFoody

Piattaforma italiana di e-commerce volta a diminuire gli sprechi alimentari.

NextMaterials

Società italiana produttrice di materiali compositi per il packaging.

Revoilution

Startup italiana che ha ideato piccoli elettrodomestici che permettono di produrre olio extra vergine di oliva fresco e con zero sprechi.

Toast Ale

Azienda inglese che produce birra di alta qualità partendo da pane in surplus che altrimenti andrebbe perso.

Winnow

Società inglese che sviluppa una tecnologia tesa a ridurre costi alimentari e spreco di cibo.

Comerso

Startup francese di logistica per la re-distribuzione del cibo non venduto.

Per approfondire

Intesa Sanpaolo per la Circular Economy

Un nuovo paradigma di sviluppo sociale ed economico, che punta a ridefinire i processi produttivi arrivando al traguardo del “zero waste”: non solo una particolare attenzione alla sostenibilità, ma una riformulazione radicale dei processi della società.

StartUp Initiative

La rampa di lancio per i campioni di domani. Il programma di accelerazione internazionale di Intesa Sanpaolo che tramite un’apposita piattaforma seleziona le più promettenti startup high-tech, le prepara al confronto con il mercato e le fa incontrare con gli attori dell’ecosistema dell’innovazione.

Tutti gli argomenti

ARGOMENTO

 

Circular Food
 

Industry 4.0
 

BioCircular
 

CITTÀ

 

Londra
 

Milano
 

Milano
 

DATA

 

24 novembre
 

23 novembre
 

22 novembre
 

Decoded Fashion

Life Science

New York

Londra

1-3 novembre

21 settembre

Hai bisogno di aiuto su
StartUP Initiative: gli eventi in programma | Intesa Sanpaolo?