Vai al contenuto principale
Cosa s’intende per accessibilità?

Accessibilità significa innanzitutto uguaglianza, un obiettivo che la banca vuole raggiungere eliminando ogni tipo di barriera per i propri clienti sia nel mondo fisico sia in quello digitale.

In che modo Intesa Sanpaolo ha reso accessibili online i prodotti e i servizi?

Intesa Sanpaolo lavora per creare una banca senza barriere e mettere a disposizione di tutti i clienti i prodotti e i servizi, anche online. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo reso accessibili ai non vedenti le principali funzionalità di pagamento come i bonifici, le ricariche cellulare ed i bollettini postali.

Fra i principali interventi svolti finora ci sono: possibilità di aumentare la dimensione del font dei testi delle pagine, inserimento di testi alternativi e tag di immagini e grafici che possono essere letti dagli screeenreader, realizzazione in modalità ARIA delle componenti comuni per facilitare la navigazione mediante tastiera, l’app Intesa Sanpaolo Mobile è stata sviluppata per essere completamente integrata con gli strumenti di voice over presenti sugli smartphone.
 

Con chi ha lavorato Intesa Sanpaolo per rendere accessibile il sito e l’app?

Intesa Sanpaolo ha collaborato per rendere accessibili la maggior parte delle funzioni presenti sul nuovo sito e sull’app con l’ASPHI Onlus, organizzazione no profit che da oltre trent’anni si occupa di informatica e disabilità con l’obiettivo di promuovere la partecipazione delle persone con disabilità in tutti i contesti di vita.

Esiste un progetto che consente ai clienti ipovedenti e non vedenti di prelevare alle casse automatiche?

Sì, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi abbiamo realizzato un progetto che permette ai clienti ipovedenti e non vedenti di utilizzare i servizi del Gruppo Intesa Sanpaolo, conoscere il saldo del conto o ricaricare il cellulare alle casse veloci automatiche. Tutte le casse del Gruppo in Italia sono dotate di un’interfaccia con grafica ad alta leggibilità e di una guida vocale da ascoltare con normali cuffie, che consentono a entrambi di operare in totale autonomia.

Hai bisogno di aiuto su
Domande frequenti?