Vai al contenuto principale
Che cos'è il servizio CBILL?

CBILL ti consente di pagare e prenotare bollette emesse da aziende private e pubbliche che si sono convenzionate con le banche del consorzio CBI (Customer to Business Interaction).

Come verifico se un’azienda è convenzionata?

Puoi cercare l’azienda con il nome oppure tramite l’elenco alfabetico delle aziende convenzionate. Accanto ad ognuna è riportato anche il codice azienda di 5 cifre, utile per disporre il pagamento.

Quali dati mi servono per pagare una bolletta CBILL?

Devi avere a disposizione:
- codice azienda: è composto da 5 cifre e identifica l’azienda, detta Biller. Puoi trovarlo cercando l’azienda per nome o consultando l’elenco alfabetico completo. La rubrica ti suggerisce inoltre i Biller preferiti.
- identificativo bolletta: è il codice comunicato con i dati della bolletta, composto da un massimo di 36 caratteri alfanumerici, che consente al Biller di identificare il cliente o la specifica bolletta.
- importo: per alcune aziende è richiesto di digitare l’importo del pagamento.

Come inserisco il pagamento per una bolletta CBILL?

Nella fase di compilazione puoi selezionare una CBill in scadenza, elencate nella prima pagina, oppure inserirne un nuovo pagamento.

Posso salvare i miei Biller preferiti?

Con “Attiva azienda” puoi configurare una nuova azienda come preferita, scegliendola dall’elenco di tutti i Biller censiti nell’archivio delle aziende attive. Per le aziende che sceglierai come preferite, potrai visualizzare in automatico le bollette in scadenza associate al tuo codice fiscale e procedere immediatamente al pagamento.

Quale data di pagamento posso scegliere per pagare una bolletta CBILL?

Puoi fare il pagamento nel giorno in cui lo inserisci (“oggi”) o prenotarlo per i successivi 30 giorni. Non puoi scegliere i giorni festivi.

Cosa trovo nell’elenco CBill in scadenza?

Sono disponibili automaticamente le CBill in scadenza associate al codice fiscale dell’intestatario del conto di addebito e le CBill che hai salvato precedentemente.

Perché l’importo non è obbligatorio?

Perché è legato all’identificativo della bolletta.

Hai bisogno di aiuto su
Domande frequenti?