Vai al contenuto principale
Che cosa sono il Piano Individuale di Risparmio a lungo termine (PIR) e i fondi Eurizon Progetto Italia 20, Eurizon Progetto Italia 40, Eurizon Progetto Italia 70?

Il PIR, introdotto dalla legge di Bilancio 2017 (Legge n. 232/2016), è una forma di investimento realizzabile dai risparmiatori attraverso l’investimento in strumenti finanziari (tra i quali anche le quote di OICR) con la finalità di dare sostegno all’economia reale italiana, canalizzando il risparmio verso gli investimenti nelle imprese nazionali, in particolare quelle di piccole e medie dimensioni.

Chi sottoscrive il PIR e mantiene l’investimento per almeno 5 anni ha diritto all’esenzione dalla tassazione dei redditi di capitale o redditi diversi di natura finanziaria derivanti dall’investimento stesso. Gli investimenti detenuti nell’ambito del PIR sono inoltre esenti dall’imposta sulle successioni.

I fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70, che rappresentano la nuova gamma di fondi di Eurizon Capital, rispettano i vincoli di investimento previsti dalla normativa per i PIR. Puoi scegliere uno fra i 3 fondi, che hanno una componente azionaria crescente, in base al tuo profilo di rischio, alle tue esigenze finanziarie e ai tuoi obiettivi di investimento.

Chi può costituire i PIR sottoscrivendo i fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70?

Solo le persone fisiche fiscalmente residenti in Italia relativamente agli investimenti effettuati al di fuori dell’esercizio di impresa. Ogni sottoscrittore può essere titolare di un solo PIR con riferimento all’intero sistema bancario/assicurativo nazionale e ogni PIR può avere un solo titolare.

Quali condizioni sono previste dalla normativa sui PIR per poter usufruire delle agevolazioni fiscali?

Per poter fruire delle agevolazioni fiscali, la normativa impone alcuni vincoli sulla composizione del patrimonio del PIR, sulle somme investibili (limite di 30.000 euro all’anno fino a un massimo di 150.000 euro cumulati), sul periodo minimo di investimento (5 anni).

Quali vantaggi fiscali si possono ottenere dai PIR attraverso la sottoscrizione dei fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70?

Se si mantiene l’investimento per almeno 5 anni, si ha l’esenzione dall'imposta sui redditi finanziari. L’investimento è inoltre esente dall’imposta sulle successioni.

Si possono sottoscrivere i fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70 con un Piano di Accumulo?

Sì. Si possono sottoscrivere anche con un Piano di Accumulo (PAC), oltre che con un investimento in un’unica soluzione.

Quali costi si devono sostenere per costituire i PIR attraverso la sottoscrizione dei fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70?

Per i Fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70 sono previsti:

Commissione di sottoscrizione: Massimo 1,50%

Diritti fissi per versamento:
- 5 euro per ogni versamento in unica soluzione;
- 1 euro per ogni versamento nell’ambito del Piano di Accumulo (PAC)


Provvigione di gestione annua:
- 1,20% Eurizon Progetto Italia 20
- 1,40% Eurizon Progetto Italia 40
- 1,60% Eurizon Progetto Italia 70

Provvigione di incentivo: 10% dell’extra performance rispetto al parametro di riferimento (benchmark previsto per ciascun fondo e riportato nel KIID)

Come si diversifica l’investimento nei PIR costituiti attraverso la sottoscrizione dei fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70?

Come previsto dalla normativa sui PIR, il portafoglio sarà composto per almeno il 70% da strumenti finanziari emessi da imprese, che svolgono attività diversa da quella immobiliare, residenti in Italia o in Stati esteri (UE e SEE) con stabile organizzazione in Italia. La restante quota (30%) potrà essere investita in qualsiasi altro strumento finanziario e in liquidità per realizzare una più ampia diversificazione.

Come ci si può tutelare da eventi imprevisti che possono rendere difficile il completamento del Piano di Accumulo attivato sui fondi Eurizon Progetto Italia 20 / 40 / 70?

È possibile aggiungere al Piano di Accumulo una polizza assicurativa per garantirne il completamento anche nel caso di eventi imprevisti derivanti da infortunio o malattia, senza costi ulteriori.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali.
Prima dell’adesione si raccomanda di leggere le Informazioni Chiave per gli Investitori (KIID) ed il Prospetto per conoscere le caratteristiche dei Fondi, nonché i relativi rischi e costi e per poter assumere una consapevole decisione di investimento. Tutti i documenti sono disponibili presso le filiali ed il sito internet del Collocatore o di Eurizon Capital SGR (www.eurizoncapital.it). Maggiori informazioni possono essere richieste al proprio consulente, presso le filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo, che provvederà a verificare l’adeguatezza del Fondo rispetto alla conoscenza ed esperienza in materia di investimenti in strumenti finanziari, alla situazione finanziaria e agli obiettivi di investimento dell’investitore o potenziale investitore. Le coperture assicurative sono prestate da Intesa Sanpaolo Assicura Spa. Per la descrizione delle garanzie e l’indicazione delle limitazioni, esclusioni e massimali, consultare il Documento di Sintesi disponibile sul sito internet www.eurizoncapital.it nonché presso i distributori.
 

Hai bisogno di aiuto su
Domande frequenti?