Vai al contenuto principale

Partire in tranquillità

I preparativi per un viaggio non vanno sottovalutati. Le informazioni importanti, i documenti necessari, i numeri da memorizzare e altre piccole precauzioni: passa in rassegna questa checklist per evitare gli intoppi e goderti solo il meglio della vacanza.

Prepara i documenti

Se stai per andare all’estero, informati su quali siano i documenti necessari nel paese dove sei diretto. Ricorda poi che potrebbero volerci giorni o settimane per sbrigare tutte le pratiche: occupatene per tempo!

  • Se viaggi in un Paese dell’Unione europea: è sufficiente un documento d’identità valido. Verifica la data di scadenza e ricorda che quelli riconosciuti in Italia come documenti d’identità (la patente, tesserini di iscrizione a un Albo professionale) all’estero possono invece essere rifiutati.
  • Se viaggi in un Paese fuori dall’Unione europea: devi avere con te il passaporto. Evita brutte sorprese controllandone la validità residua: potresti scoprire di aver fissato il volo di rientro proprio nel giorno di scadenza.
  • Se la tua meta è negli Stati Uniti, Africa, Asia, Oceania: è molto probabile che tu debba richiedere un visto per visitare uno dei Paesi appartenenti a queste aree. Informati presso l’agenzia viaggi o il consolato della tua città. Per viaggiare negli Stati Uniti puoi compilare online la richiesta per il modulo ESTA. 

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Quindi, anche se iscritti sui passaporti dei genitori, i minori devono avere con sé il proprio passaporto o la carta di identità, se riconosciuta dallo Stato visitato

Informati prima su come ottenere il rimborso di un volo

A volte essere tempestivi nel richiedere il rimborso può fare la differenza. Ogni compagnia aerea applica però la propria policy: cerca queste informazioni prima della partenza, sul sito internet dove hai fatto la prenotazione, rivolgendoti direttamente all’agenzia viaggi o telefonando al numero verde della compagnia aerea.

In contatto con i tuoi cari

Se viaggi in Europa, dal 15 giugno 2017 non sono più in vigore i costi extra del roaming telefonico. Se viaggi fuori dall’Ue, le principali cose da verificare sono: il costo applicato dal tuo operatore per il traffico voce e dati e la copertura della rete nel Paese di destinazione. Cerca una buona offerta per parlare, inviare SMS e navigare quando sei all'estero. Attenzione poi agli MMS: l’invio di foto comporta il trasferimento di una serie di MB che possono esaurire velocemente il credito dati. Infine, ricorda che optando per le tecnologie VOIP e IM (come Skype o WhatsApp) potrai parlare gratuitamente dal tuo telefono.

Preparati agli imprevisti

Anche in vacanza, non puoi scongiurare il rischio di un incidente o malattia. Per sapere come ottenere assistenza durante un soggiorno in un qualsiasi Paese del mondo, visita la sezione “Se parto per..” sul sito del Ministero della Salute oppure visita il sito della Commissione europea.

Per tutelarti dai rischi durante i tuoi viaggi all’estero, puoi scegliere una copertura assicurativa adatta alle tue esigenze, per te e la tua famiglia.
Se hai già un’assicurazione che copre le spese mediche, ospedaliere e chirurgiche derivanti da infortunio o malattia, è buona norma verificare prima di partire l’elenco delle prestazioni, le coperture attive, i massimali previsti nel contratto e le franchigie e i Paesi in cui valgono le coperture.
Considera che le somme massime assicurate riferibili alle prestazioni oggetto della copertura sono stabilite per persona e per anno assicurativo.


Scopri di più nella sezione Proteggersi in viaggio >

Paese che vai

Se la tua destinazione è all’estero (anche nel caso si tratti di un viaggio 'organizzato' o di un 'club vacanze'), è sempre utile informarsi anche sulla situazione politica e monetaria, sull’idioma e sui principali usi e costumi.
Se soggiorni in un Paese considerato 'a rischio', in cui viene suggerita prudenza negli spostamenti o vi è limitata possibilità di circolazione in alcune zone, prima di partire consulta il sito www.dovesiamonelmondo.it, curato dal Ministero degli Affari Esteri. Puoi anche decidere di registrarti e segnalare in anticipo i tuoi spostamenti.
Infine, se vai all’estero, è importantissimo informarsi sulle necessarie vaccinazioni, con un congruo anticipo. È utile sapere che se hai una polizza sanitaria, potresti usufruire di alcuni vantaggi non solo mentre sei in viaggio ma anche prima di partire, specie in paesi tropicali o definiti a rischio sanitario.
Ad esempio, con la Polizza Proteggi Salute puoi acquistare la garanzia accessoria Assistenza Viaggi che tra i servizi offerti prevede la consulenza su vaccinazioni e profilassi da seguire prima del viaggio, consigli igienico-sanitari e norme da adottare durante il viaggio, segnalazioni di centri specializzati in medicina tropicale o infettivologia in Italia. Oppure puoi acquistare la garanzia Telesalute che prevede in caso di emergenza a seguito di un infortunio o malattia una serie di servizi di telemedicina tra cui ad esempio: video consulto medico, tele-farmacologia internazionale, ricetta medica all’estero e lettera di referto medico all’estero

Quello che lasci

Per dare da mangiare al gatto, per le piante da annaffiare e simili, è sempre meglio lasciare le chiavi di casa a un familiare. Se puoi, porta eventuali oggetti preziosi che tieni in casa nella cassetta di sicurezza. Infine, dai ai tuoi amici e parenti tutti i riferimenti del posto dove vai, indirizzi e numeri utili per le emergenze. Sperando che tutto fili liscio in tua assenza.
Se hai sottoscritto una polizza garanzia furto per la tua abitazione, potrai dormire sonni più tranquilli. In caso di furto, sarai risarcito per i danni materiali e diretti al contenuto dell’abitazione anche se di proprietà di terzi.
Il modulo Furto di XME Protezione, ad esempio, prevede il rimborso delle eventuali spese per potenziare i sistemi di protezione e per la sostituzione delle serrature delle porte di ingresso, se conseguenti agli eventi
assicurati.
Con le garanzie Terremoto e Alluvione di XME Protezione sarai risarcito per i danni diretti causati al fabbricato e al contenuto dell’abitazione a seguito di eventi sismici e alluvionali. Non ti resta che rilassarti! 

La tua banca sempre con te

Avere il supporto della tua banca quando sei all'estero può fare la differenza. Prima di partire annota l’indirizzo dell’eventuale filiale alla quale rivolgersi nel Paese di destinazione.
Se sei cliente di una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo è facilissimo: ecco le filiali Intesa Sanpaolo in Europa e le banche Intesa Sanpaolo nel mondo.

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale.
XME Protezione e Proteggi Salute sono polizze di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. distribuite dalle Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo. Prima della sottoscrizione leggi il set informativo disponibile presso le Filiali del Gruppo Intesa Sanpaolo e sul sito internet www.intesasanpaoloassicura.com.
Per le condizioni economiche e contrattuali dei prodotti e servizi bancari citati consulta i fogli informativi disponibili in filale e su www.intesasanpaolo.com.
Per l’utilizzo dell’App è necessario essere titolari dei servizi a distanza della Banca.

Hai bisogno di aiuto su
Come partire per un viaggio in tranquillità - Intesa Sanpaolo?