Vai al contenuto principale

Polizza Collettiva Infortuni

Un’unica polizza, tante possibilità di protezione
La polizza che assicura intere categorie di lavoratori.
Per lavorare al meglio e con serenità.

 

Previous Next

Non ti abbiamo ancora detto che…

La Polizza Collettiva Infortuni offre una copertura, a seguito d’infortunio, alle persone che lavorano nella tua azienda. Così si sentono protette, aumentando la loro soddisfazione e il loro senso di appartenenza. E con le garanzie opzionali, come il pagamento della diaria in caso di ricovero o ingessatura per infortunio, hanno un aiuto in più in un momento di difficoltà.

2 + 3

70%

1 anno

Garanzie sempre comprese

Il prodotto offre due garanzie base sempre presenti:

  • Morte da infortunio

Se l’infortunio provoca il decesso dell’Assicurato, viene pagata la somma assicurata prevista e indicata sul modulo di polizza. La garanzia opera anche nel caso in cui l’infortunio si sia verificato durante il periodo in cui il contratto di lavoro è in vigore ma il decesso da infortunio sia avvenuto dopo la scadenza del contratto di polizza, purché entro 2 anni dal giorno in cui è avvenuto l’infortunio.

  • Invalidità Permanente da infortunio (con estensione alle malattie professionali e tropicali per Dirigenti e Quadri direttivi)

Se l’infortunio causa l’invalidità permanente parziale, l’indennizzo è calcolato applicando il grado di invalidità permanente accertata in base alla Tabella INAIL alla somma assicurata scelta e indicata sul modulo di polizza.
Esclusivamente per la categoria Dirigenti e Quadri direttivi (se previsto dai contratti CCNL o dal CIA) la garanzia invalidità permanente da infortunio viene estesa anche alle malattie professionali e tropicali.

La scelta delle somme assicurate di queste garanzie può essere effettuata in base a:

 

1. Multipli della RAL (retribuzione annua lorda)

 

Opzione disponibile per le categorie di Dirigenti, Quadri direttivi, Impiegati ed Operai. In caso di scelta di Multipli di RAL, la proposizione prevede una tra le somme assicurate indicate in tabella 1 , per ciascuna categoria e per ogni singolo assicurato. Sarà sempre possibile modificare i multipli di RAL. La garanzia Invalidità Permanente da infortunio non potrà mai essere inferiore alla garanzia Morte da infortunio.

 

2. Capitale fisso

 

Opzione disponibile per tutte le 11 categorie di lavoratori. In caso di scelta di capitale fisso non vi è proposizione di default. Il cliente potrà scegliere per ciascuna categoria di assicurati tra un capitale minimo e un capitale massimo come indicato in tabella 2 .
La garanzia Invalidità Permanente da infortunio non potrà mai essere inferiore alla garanzia Morte da infortunio.

Garanzie opzionali

Alle garanzie sempre presenti, il cliente può scegliere di affiancare alcune garanzie aggiuntive:

  • Diaria da infortunio (in caso di ricovero e ingessatura)

Se un infortunio ha reso necessario il ricovero dell’Assicurato in un istituto di cura, la Compagnia paga l’importo (diaria da infortunio) indicato sul modulo di polizza per ogni giorno di pernottamento. Se un infortunio ha provocato una frattura all’Assicurato che comporti una ingessatura, la Compagnia paga l’importo giornaliero (diaria da infortunio) indicato sul modulo di polizza per ogni giorno di ingessatura.

  • Rimborso spese mediche da infortunio

Se un infortunio ha reso necessarie delle spese mediche, la Compagnia le rimborsa.

  • Inabilità temporanea da infortunio

(prevista solo se si assicurano le categorie Amministratori, Soci, Membri del CdA, Consulenti con contratto diretto con il Contraente)

Categorie di lavoratori assicurabili

Con la Polizza Collettiva Infortuni puoi assicurare almeno una delle seguenti intere categorie di lavoratori:

  • Amministratori
  • Soci
  • Membri del Consiglio di Amministrazione
  • Consulenti con contratto diretto con il Contraente
  • Dirigenti
  • Quadri direttivi
  • Impiegati
  • Operai
  • Stagisti
  • Tirocinanti
  • Personale con contratto di collaborazione

Il Contraente deve avere sede legale nello Stato Italiano, Città del Vaticano o Repubblica di San Marino.

Esclusioni

Con la Polizza Collettiva Infortuni non puoi assicurare:

  • Persone Fisiche e Ditte Individuali
  • Clienti con polizze precedentemente stornate per sinistro dalla Società o da altre Compagnie di Assicurazione negli ultimi tre anni.

E in più:

  • Le categorie "Operai", "Stagisti", "Tirocinanti", "Personale con contratto di collaborazione" che svolgono le seguenti attività: lavoratore presso impresa edile, idraulico, macellaio e lavoratore presso aziende con o senza lavorazioni di carni in reparti di macellazione, lavoratore presso un cantiere navale, conducente di camion, trattori e tutti i veicoli pesanti, minatore, taglialegna, lavoratore con prodotti petroliferi (compreso benzinaio) e amianto, lavoratore con sostanze chimiche che utilizza agenti chimici pericolosi, pescatore, lavoratore che utilizza materiale esplosivo, chi fa parte di un equipaggio aereo.
  • Assicurati con un'età inferiore a 16 anni e superiore a 75 anni appartenenti alle seguenti categorie:
    - Dirigenti
    - Quadri direttivi
    - Impiegati
    - Operai
    - Stagisti
    - Tirocinanti
    - Personale con contratto di collaborazione
  • Assicurati con un'età inferiore a 16 anni e superiore a 80 anni appartenenti alle seguenti categorie:
    - Amministratori
    - Soci
    - Membri del Consiglio di Amministrazione
    - Consulenti con contratto diretto con il Contraente

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Collettiva Infortuni è una polizza di Intesa Sanpaolo Assicura S.p.A. riservata ai correntisti Intesa Sanpaolo, soggetta ad esclusioni, limitazioni, franchigie e scoperti. Prima della sottoscrizione leggere il set informativo disponibile nelle filiali della Banca e sul sito della Compagnia  www.intesasanpaoloassicura.com