Vai al contenuto principale

Prima di partire

Documenti, soldi, numeri per le emergenze, ma anche informazioni utili da raccogliere per tempo. Nella valigia perfetta non c’è mai spazio per l’improvvisazione: ecco la checklist da passare in rassegna prima di partire!

1

Controllare i documenti

Se stai per andare all’estero, informati su quali siano i documenti necessari. I documenti variano a seconda del Paese di destinazione. Ricorda poi che potrebbero volerci giorni o settimane per sbrigare tutte le pratiche: occupatene per tempo!

  • I Paesi Ue: se viaggi in un Paese dell’Unione europea è sufficiente un documento d’identità valido. Verifica la data di scadenza e ricorda che quelli riconosciuti in Italia come documenti d’identità (la patente, tesserini di iscrizione a un Albo professionale) all’estero possono invece essere rifiutati.
  • I Paesi extra Ue: se non viaggi in un Paese dell’Unione europea devi avere con te il passaporto, il principale documento per le trasferte oltre confine. Evita brutte sorprese controllandone la validità residua: potresti scoprire di aver fissato il volo di rientro proprio nel giorno di scadenza.
  • Stati Uniti, Africa, Asia, Oceania: è molto probabile che tu debba richiedere un visto per visitare uno dei Paesi appartenenti a queste aree. Informati presso l’agenzia viaggi o il consolato della tua città. Per viaggiare negli Stati Uniti puoi compilare online la richiesta per il modulo ESTA.

2

Viaggiare con minori

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Quindi, anche se iscritti sui passaporti dei genitori, i minori devono avere con sé il proprio passaporto o la carta di identità, se riconosciuta dallo Stato visitato.

3

Fare una copia dei documenti

Una volta preparati tutti i documenti necessari è consigliabile farne una copia cartacea da conservare nel portafoglio. Puoi anche scattare una foto così, in un clic, li archivierai sulla memoria del tuo smartphone. In questo caso, imposta una password per l’accesso alla cartella di archiviazione: la prudenza non è mai troppa.

4

Preparare la valuta estera

Pensi di partire con una somma in contanti? Avere moneta da usare per le prime necessità all’arrivo (un taxi in aeroporto, un bus, una bottiglietta d’acqua o un caffè) è senz’altro una buona cosa. A ogni modo, ricorda che è consigliabile prenotare la valuta in anticipo in filiale o parlando con la filiale online, soprattutto se per somme maggiori di quelle che prevedi per le prime necessità.

5

Verificare le carte

Controlla il limite di utilizzo delle tue carte, considera anche se fare richiesta alla tua banca di aumentare il plafond (può essere molto utile in vacanza ma anche in caso di emergenza) e, se sei cliente di una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo tra quelle elencate sotto, verifica quale sia il profilo GeoControl attivato. Puoi approfondire questo tema leggendo "Uso della carta all’estero" e "Partire in tranquillità". Valuta anche di richiedere una carta prepagata: non devi avere un conto per averla e ti può essere molto utile come “cassaforte” d’emergenza.

6

Pensare alla salute

Se hai cittadinanza italiana, metti in valigia la Tessera Europea Assicurazione Malattia (TEAM). È impressa sul retro della Tessera Sanitaria Nazionale o della Carta Regionale dei Servizi e consente di accedere a cure primarie gratuite nei Paesi convenzionati con lo Stato italiano. Per avere maggiori informazioni visita il sito della Commissione europea

7
Assicurare il viaggio

Quali sono le "cose" importanti da proteggere o da cui proteggersi durante un viaggio? I bagagli, la salute, eventuali infortuni, l’abitazione, le cure mediche. Considera per tempo questi aspetti, (che possono variare a seconda della durata di permanenza all’estero, del luogo di destinazione, del tipo di vacanza programmata) e considera l’idea di sottoscrivere una polizza. Se sei cliente Intesa Sanpaolo, chiama la filiale online all’800.303.303 (+39 011 8019.200 se chiami dall’estero) per scoprire le coperture assicurative delle tue carte. E se hai Carta Oro e Carta Oro Exclusive, hai la copertura assicurativa in caso di rapina del contante che hai prelevato a uno sportello automatico (ATM), subita entro 24 ore dal momento del prelievo.

8

Gestire le spese del telefono

Se viaggi in Europa, dal 15 giugno 2017 non sono più in vigore i costi extra del roaming telefonico. Se viaggi fuori dall’Ue, le principali cose da verificare sono due: il costo applicato dal tuo operatore per il traffico voce e dati nel Paese di destinazione e la convenienza di eventuali pacchetti ad hoc.

9

Contare sulla tua banca

Avere il supporto della tua banca quando sei all'estero può fare la differenza. Prima di partire annota l’indirizzo dell’eventuale filiale alla quale rivolgersi nel Paese di destinazione. Se sei cliente di una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo è facilissimo: ecco le filiali Intesa Sanpaolo in Europa e le banche Intesa Sanpaolo nel mondo.

  • La copertura assicurativa di Carta Oro e Carta Oro Exclusive prevede un massimale di 300,00 euro per sinistro e un massimale di 600,00 euro per anno assicurativo. Le coperture assicurative sono prestate da Intesa Sanpaolo Assicura S.p.a.
  • Puoi verificare quale sia il profilo GeoControl attivato se sei cliente delle banche Intesa Sanpaolo, Cassa di Risparmio in Bologna, Banca CR Firenze, Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, Cassa di Risparmio del Veneto, Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, Banco di Napoli

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale.
Money Transfer Western Union” è un servizio di Western Union Payment Ireland Services Limited. L’operatività attraverso app e banca online è accessibile solo per i titolari dei Servizi a distanza della banca, ulteriori informazioni sulla Guida ai Servizi. Per le condizioni contrattuali dei prodotti e servizi citati, leggi i Fogli Informativi della Banca e di Terzi, disponibili sul sito e nelle filiali delle banche del Gruppo Intesa Sanpaolo che li commercializzano. La vendita dei prodotti e servizi è soggetta ad approvazione della banca. Per utilizzare Money Transfer Western Union occorre sottoscrivere il relativo contratto presso le filiali delle Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo che siano agenti Western Union.

Hai bisogno di aiuto su
Prima di partire?