Vai al contenuto principale

È il momento ideale per comprare casa!

Se hai meno di 36 anni e puoi accedere al Fondo di Garanzia prima casa da noi trovi tassi dedicati e spese di istruttoria e di incasso rata azzerate.


E se non hai i requisiti per accedere al Fondo puoi avere tutti i vantaggi di Mutuo Giovani e l’imposta sostitutiva azzerata.

Per chi accede al Fondo prima casa

Intesa Sanpaolo amplia i benefici introdotti dal Decreto Legge "Imprese, Lavoro, Giovani e Salute" che vuole aiutare i giovani con meno di 36 anni e ISEE inferiore a 40.000 euro nell’acquisto della prima casa.
Infatti, se hai i requisiti di accesso al Fondo di Garanzia prima casa con noi puoi avere tassi dedicati e inoltre l'azzeramento delle spese di istruttoria e di incasso rata.

  • TAN massimo
    1,05%

  • Zero spese di istruttoria

  • Zero spese di incasso rata

Per chi non può accedere al Fondo

Non rientri nei requisiti? Non preoccuparti, con Mutuo Giovani puoi beneficiare di condizioni dedicate per poter realizzare il sogno di una casa tutta tua!

Previous Next

Essere giovani ha i suoi vantaggi!

Con Mutuo Giovani di Intesa Sanpaolo puoi acquistare casa anche se hai un contratto atipico.
Approfitta di tutte le agevolazioni che il Gruppo ha pensato per te che hai meno di 36 anni.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale
Per le condizioni economiche e contrattuali del mutuo, per i tassi applicati a importi diversi dal 70% e/o a durate diverse, consulta le Informazioni Generali disponibili in tutte le filiali e sul sito della banca. La polizza Incendio Mutui è un prodotto assicurativo di Intesa Sanpaolo Assicura Spa. Prima della sottoscrizione della polizza leggi attentamente il Set Informativo disponibile presso le filiali della banca e sul sito della Compagnia www.intesasanpaoloassicura.com.

Esempi rappresentativi (al 01/09/2021) validi per le stipule di mutuo effettuate entro il 30/09/2021 a clienti con meno di 36 anni.

Mutuo Giovani piano base, finalità acquisto prima casa, garantito da ipoteca sull’immobile. Importo 100.000 euro, fino al 70% del valore dell’immobile, durata 25 anni.
TAEG 1,502%, TAN fisso 1,35%, Rata: 392,93 euro; numero rate: 300. Costo totale del credito: 19.790,63 euro, Importo totale del credito: 98.830,00 euro, Importo totale dovuto dal cliente: 118.620,63 euro. Nel “Costo totale del credito” e nel TAEG sono comprese: spese istruttoria 850 euro, spese perizia 320 euro, imposta sostitutiva esente (per la clientela in possesso dei requisiti di cui all’art.64 comma 6 del DL 25 maggio 2021 n.73 è prevista l’esenzione dall’imposta sostitutiva. La banca inoltre, per le domande sottoscritte a partire dal 12/07/2021 ed erogate entro il 30/06/2022, assume a proprio carico l’onere relativo all’imposta sostitutiva per la clientela con età inferiore a 36 anni non in possesso dei requisiti del decreto sopra citato), premio polizza finalizzata a garantire i fabbricati oggetto di ipoteca contro i danni da incendio pari a 517,50 euro (per il calcolo del premio si è fatto riferimento alla Polizza Incendio Mutui distribuita dalla banca), interessi complessivi 18.103,13 euro.

Esempio rappresentativo (al 01/09/2021) valido per le stipule di mutuo effettuate entro il 30/09/2021 per i clienti prioritari under 36 che possono accedere al Fondo di garanzia prima casa.

Mutuo Domus piano base, finalità acquisto prima casa, garantito da ipoteca sull’immobile e dal Fondo di garanzia prima casa: importo 100.000 euro, fino al 70% del valore dell’immobile, durata 25 anni. TAEG 0,994%, TAN fisso 0,90%, Rata: 372,36 euro; numero rate: 300. Costo totale del credito: 12.946,36 euro, Importo totale del credito: 99.430,00 euro, Importo totale dovuto dal cliente: 112.376,36 euro. Nel “Costo totale del credito” e nel TAEG sono comprese: spese istruttoria 0 euro, Spese perizia 320 euro, imposta sostitutiva 250 euro (per la clientela in possesso dei requisiti di cui all’art.64 comma 6 del DL 25 maggio 2021 n.73 è prevista l’esenzione dall’imposta sostitutiva), premio polizza finalizzata a garantire i fabbricati oggetto di ipoteca contro i danni da incendio pari a 517,50 euro (per il calcolo del premio si è fatto riferimento alla Polizza Incendio Mutui distribuita dalla banca), interessi complessivi 11.858,86 euro.